Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Sei un’Influencer? Diventa un Brand

Tutti ambiscono a questa professione ma pochi sanno come muoversi realmente in questo mondo.

L’Influencer non è solamente qualcuno che viaggia molto e che pubblica foto sui propri profili social.

Questo è soltanto il front end.

Esiste però tutta una parte di back end che comporta duro lavoro e pianificazione strategica.

Anzitutto l’Influencer non deve guardare a se stesso come una semplice pagina Instagram, ma come un asset, un business vero e proprio.

L’Influencer deve adottare una mentalità imprenditoriale e di conseguenza una visione a lungo termine.

Perché questo?

Se fatto con criterio un business cresce ed acquisisce valore con il tempo.

Per l’Influencer funziona allo stesso modo.

Se riesce a creare una relazione vera e duratura con i suoi follower, l’Influencer acquisisce sempre più valore.

Questo gli permette di vendersi a prezzi più alti, aumentando i propri guadagni.

Finisce così per diventare un vero e proprio Brand.

Cosa rende potente un Brand?

Un Brand ti rende estremamente potente perché non dipendi più né dalla piattaforma né dal cambio di algoritmi.

Se domani Instagram dovesse chiudere, sarai in grado di spostare i tuoi follower su altre piattaforme, perché la tua relazione è più potente dello strumento stesso.

Se dovesse cambiare l’algoritmo, questo non influirà negativamente sul lavoro dell’Influencer poichè le relazioni organiche che sarà riuscito a costruire non verranno intaccate da nessun algoritmo.

Come accrescere quindi il proprio Brand?

Anzitutto bisogna capire qual è il proprio target di riferimento, di conseguenza adottare la giusta comunicazione e il giusto canale di comunicazione.

In questo modo sarà più semplice creare contenuti e sponsorizzate non invasive.

Una volta compreso il proprio canale di riferimento ed essere riuscito a fare numeri importanti, si può pensare di spostare l’attenzione su altre piattaforme.

E’ importante ricordare che entrare in nuove piattaforme significa cambiare anche la propria comunicazione.

ATTENZIONE: non deve cambiare il proprio modo di essere e il proprio “business”, deve solo cambiare il modo di comunicare i contenuti.

Cosa voglio dire con ciò?

Prendiamo ad esempio i due social del momento: Instagram e Tik Tok.

Se su Instagram parli di viaggio, non puoi pensare di andare su Tik Tok e parlare di fisica quantistica. Dovrai continuare a parlare di viaggio poiché è quello che il tuo Brand racconta.

Ovviamente dovrai parlare di viaggio in modo differente da come lo racconti su Instagram.

Se su Instagram comunichi raccontando storie di viaggio nelle tue Caption, su Tik Tok dovrai comunicare con un video (divertente o professionale) in grado di ingaggiare l’attenzione di un pubblico più giovane.

Presumibilmente un ragazzo di 14 anni sarà meno propenso a leggere una storia di viaggio e si sentirà più coinvolto a guardare un video divertente di te che balli in riva al mare 🙂

Il punto è questo:

Il pubblico di Tik Tok è differente da quello di Instagram, per cui dovrai pensare ad una comunicazione adatta per quel tipo di pubblico.

Per ora è tutto.

Nel prossimo articolo vedremo altre strategie per accrescere il proprio Brand.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Altri articoli

Ricevi una consulenza gratuita

top posts

Questo sito utilizza cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito – Privacy Policy